Via Roberto Paribeni, 37 - 00173 - Roma
TECNOLOGIA ITALIANA
AL SERVIZIO DELLA MEDICINA ESTETICA

Il Needle Shaping è stato ideato per aumentare il volume di labbra, zigomi e cicatrici depresse, senza alcun tipo di materiale o farmaco esterno da iniettare. Questo trattamento è in grado di armonizzare in modo naturale il volto e il corpo senza alcun rischio e senza effetti indesiderati.

Può essere quindi considerata una valida alternativa al lipofilling, all’acido ialuronico ed alla tossina botulinica, con risultati duraturi nel tempo e senza alcun rischio per la salute. La persona che si sottopone al trattamento non percepisce alcun fastidio in quanto la corrente è estremamente bassa ed erogata solo per pochi secondi.

Diversamente dalle altre tecniche di autotrapianto, il Needle Natural Filler si limita ad allungare le fibre della parte donatrice per arrotolarle nel punto dove si desidera aumentare il volume.

Le strutture donatrici, solo lievemente assottigliate, riprendono i volumi iniziali nei ventotto giorni successivi, mentre la parte ricostruita, raggiunge immediatamente il volume definitivo mantenendolo a lungo.

Possibili applicazioni

Ricostruzione volumetrica, Biostimolazione, Trattamento rughe

La Radiofrequenza (RF) ha un ruolo importante nel mondo della terapia medica.

La possibilità di emissione di radiazioni elettromagnetiche a media/alta frequenza permette di poter operare a livelli diversi di spessore cutaneo e di trattare svariate situazioni cliniche: dall’invecchiamento cutaneo caratterizzato da “cutis lax”, alla cellulite.

La RF non invasiva agisce a livello dermico, facendo contrarre all’istante le fibre di collagene. Inoltre, a causa di questa stimolazione, nuovo collagene verrà riprodotto a lungo termine.

A livello ipodermico, il calore diffuso riduce la vita degli adipociti e di conseguenza il tessuto adiposo.

Possibili applicazioni

Rughe, Acne, Lassità cutanea del Proflo mandibolare, Sottomento, Guance Sopracciglia, Dècolletè Cellulite, Adiposità localizzata

O.F.F. è un’apparecchiatura elettromedicale che utilizza un’onda sinusoidale a frequenza fissa di 1230 kHz con un flusso di emissione frazionabile.

Questa frequenza è stata scelta in quanto produce tutta una serie di effetti biologici che si prestano per trattare una grande varietà di inestetismi non risolvibili con le altre apparecchiature.

Non presentando un elettrodo di ritorno, la corrente non penetra in profondità nel tessuto, ma incrementa la sua temperatura in modo selettivo, senza coinvolgere gli strati profondi del derma.

In particolare si possono trattare diversi tipi di inestetismi e patologie tra le quali angiomi e teleangectasie oltre ad effettuare microlipoplastiche.

Possibili applicazioni

Angiomi, Teleangectasie, Microlipoplastica

La CarboMax utilizza anidride carbonica per scopi terapeutici.

Questo gas inodore e incolore viene somministrato per via percutanea e sottocutanea, per favorire una biostimolazione delle cellule muscolari lisce arteriolari con conseguente aumento e miglioramento della sfigmicità.

La diminuzione del ph stimola l’organismo a reagire attraverso vasodilatazione e minor affinità dell’emoglobina per l’ossigeno, che viene quindi rilasciato più facilmente nei tessuti.

Il miglioramento dei parametri locali e sistemici del microcircolo incrementano inoltre il metabolismo cellulare.

Con questa metodica si può trattare tutto il corpo ottenendo una biostimolazione tissutale, neo angiogenesi localizzata e tonificazione della cute, viso/collo.

Si possono effettuare trattamenti per la cellulite, psoriasi, ulcere diabetiche e problemi di stasi ematico linfatica.

Possibili applicazioni

Cellulite, Psoriasi, Invecchiamento cutaneo, Ulcere venose Ulcere arteriose, Ulcere diabetiche, Aerocianosi, ReumoartroPatie

Sonik è un dispositivo per la generazione di ultrasuoni a bassa frequenza e ad azione focalizzata. E’ stato progettato con una particolare tecnologia confortevole e non invasiva per il miglioramento dei tessuti alterati dalla patologia del microcircolo, attraverso la emulsio-lipolisi a veicolazione ultrasonica.


Tale terapia mira alla riduzione del pannicolo adiposo e della lipodistrofa distrettuale -malattia del tessuto connettivo sottocutaneo, dovuta a un cattivo drenaggio cellulare.


Gli effetti sono da subito evidenti, dovuti all’azione lipoclasica (disgregazione del tessuto adiposo) e il progressivo rimodellamento del profilo corporeo risulta evidente sin dal primo trattamento.

A tutto ciò, si aggiunge un considerevole rinnovamento dell’aspetto della pelle e dei suoi inestetismi, con miglioramento di tono ed elasticità.

Possibili applicazioni

Miglioramento dell’aspetto della cute a buccia d’arancia, Giovamento del tono e dell’elasticità della pelle, Ossigenazione e riattivazione della circolazione periferica distrettuale e di drenaggio dei liquidi di ristagno

Hai bisogno di maggiori informazioni su questi prodotti?
INOLTRA LA TUA RICHIESTA

Cliccando su INVIA RICHIESTA, si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196 “Codice in materia di protezione dei dati personali".